Nella capitale danese il Natale è il momento più atteso dell’anno. Ogni tradizione è rispettata, ogni angolo della città è illuminato. Luci, profumi, musiche e scenari spettacolari: sembra di entrare in un libro di fiabe, il mercatino di Copenhagen è il suo titolo.

Vota questo Mercatino
3.27 / 5 (11 votes)

Il mercatino più importante della città è sicuramente quello allestito nel parco dei divertimenti diTivoli. Dal 1994 la veste natalizia del parco richiama milioni di turisti.
Gli 85 espositori nelle loro calde casette vendono maglieria e abbigliamento invernale, marmellate e gelatine fatte in casa, tipiche porcellane bianche e blu, giocattoli, spezie, ornamenti natalizi della Royal Copenhagen, stupendi piatti decorati con storie e leggende di tradizioni nordiche.
Gli stand gastronomici servono Glogg e aebleskiver’ (vino speziato caldo e frittelle allo zucchero e alla marmellata), biscotti natalizi e mele caramellate.
Nei ristoranti si può apprezzare un intero pranzo natalizio danese a base di aringhe sottaceto, patè di fegato, maiale, cavolo rosso, polpettine e dolcetti vari.
Nel mercatino di Nyhavn, sul porticciolo della città, gli espositori offrono giocattoli, candele, decorazioni natalizie e tipico artigianato danese.

Musica, Spettacoli e Solidarietà

In numerose chiese della città durante l’Avvento è possibile assistere a tradizionali concerti di musiche natalizie e popolari.
Nella sala da concerto del parco di Tivoli, ogni anno va in scena lo spettacolo “Lo Schiaccianoci” e il “Crazy Christmas Cabaret”.

Sport e divertimento

Nel parco di Tivoli ci sono una ventina di attrazioni, tiri a segno e giostre per i bambini.
Il lago del parco di Tivoli si trasforma in una grande pista di pattinaggio su ghiaccio immersa in uno scenario da favola.

Curiosità

Anche nelle birrerie danesi si respira un’aria tutta natalizia, grazie alla produzione della speciale birra di Natale, la famosa Julebryg, solitamente di gradazione più alta delle altre.
Una visita al Nissekobing, il villaggio popolato da un centinaio di gnomi meccanici (Nisser è il nome degli gnomi in danese), è obbligatoria, così come assistere a una parata delle Guardie di Tivoli, o parlare con Babbo Natale (Julemanden) accomodato sulla sua slitta.

Dove dormire vicino Copenaghen

Cerchi un Hotel vicino Copenaghen? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Copenaghen.

Cerca un Alloggio

Prenota online e paga al tuo arrivo! Le tariffe migliori, Zero anticipo e Zero commissioni!