Mercatini di Natale in Veneto

L'importanza di Santa Lucia nel Veneto, i bancheti della santa, i mercatini di Natale della Laguna e dove trovare un buon bicchiere di vin brûlé per scacciare il freddo.

Il Veneto è molto legato alla figura di Santa Lucia, pertanto durante il periodo natalizio vengono organizzati degli eventi che culminano poi nei “banchéti de Santa Lussia”, i mercatini di Natale più grandi della regione che si tengono in Piazza Bra a Verona. Lo scenario della festa è reso ancora più magico dalla grande cometa bianca dedicata alla santa, considerata il simbolo per eccellenza del Natale veronese.

A Venezia invece hanno luogo i mercatini di Natale sulla Laguna, dove si può gustare un buon bicchiere di vin brûlé, mentre per i più golosi, un appuntamento da non mancare è il Campiello dei Golosi,  un grosso stand con prelibatezze gastronomiche provenienti da tutta l’Italia.

Uno dei mercatini di Natale più belli del Veneto è sicuramente il mercatino di Natale di Norimberga, che si tiene in Piazza dei Signori (conosciuta anche come Piazza Dante), nel Cortile del Tribunale e nel Cortile del Mercato Vecchio a Verona. Le casette di legno ospitano 60 espositori, che offrono prodotti tradizionali e oggettistica del posto, come addobbi in vetro, legno e ceramica, nonché specialità gastronomiche come il torrone alle mandorle e i biscotti secchi, che nel Veneto vengono serviti alla fine del pranzo di Natale accompagnati da un bicchiere di Recioto (un vino dolce tipico della zona).

Gli altri mercatini di Natale del Veneto li potrete trovare a: Bassano del Grappa, Lazise, Asiago, Montecchio Precalcino, Bojon di Campolongo, San Dona’ di Piave, Revine Lago, Crocetta del Montello, Venezia e Castelbrando.

Mappa