Pan di zenzero

L’impasto di questi antichissimi biscotti speziati è diffuso in tutta Europa. In molte regioni italiane è utilizzato per i “mostaccioli” o “mustazzoli“, e a Norimberga per il famoso pan speziato Lebkuchen. La ricetta è molto semplice da realizzare e anche i bambini possono divertirsi a ritagliare il pan di zenzero con forme natalizie o con la sagoma del noto “Gingerbread man“, l’omino protagonista di fiabe e cartoon. Sono decorati con glassa, confettini e cioccolato e si possono regalare o appendere all’albero di Natale.

Ingredienti

  • 2 ½ cucchiai di sciroppo dorato (noto anche come melassa leggera)
  • ½ tazza di burro
  • ½ tazza di zucchero di canna
  • 1 rosso d’uovo
  • 2 tazze di farina
  • un cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  • 3 cucchiaini rasi di zenzero tritato
  • un pizzico di cannella (facoltativo)
  • farina extra per stendere la pasta
  • uva passa
  • scorze, ciliegie e un po’ di glassa

Mettete il recipiente della melassa leggera in acqua bollente per ammorbidirla. Mescolate il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema, quindi sbattete il rosso d’uovo e unite il tutto con la melassa. Aggiungete lentamente la farina, il bicarbonato di sodio, lo zenzero e un pizzico di cannella. Impastate, con le mani infarinate, e avvolgete la pasta con della pellicola e mettetela in frigorifero per 1 ora. Cospargete la parte inferiore dell’impasto e stendetelo fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm e disegnate delle forme creative. Mettete i biscotti, distanziati tra loro, su di una teglia imburrata e cuoceteli al forno a 180° per circa 12 minuti. Lasciateli raffreddare per qualche minuto e rimuoveteli con una spatola. Decorateli con la glassa, le scorze, la cioccolata o la frutta.